MOTORI
Ad Almeria Bastianini costretto ai box dalla febbre
Scritto il 2014-11-27 da Roberto Pagnanini su Infomoto3

Fonte: archivio infomotogp

Enea Bastianini non ha potuto sfruttare le ultime due giornate di test del 2014 a causa della forte febbre che non gli ha consentito di scendere in pista ad Almeria né ieri, né nella conclusiva giornata di oggi. Il sedicenne riminese non ha perciò potuto continuare il lavoro iniziato la scorsa settimana a Valencia sulla Honda NSF250RW.
 

Si è conclusa oggi a Valencia la prima sessione di test invernali per il team Gresini, con Enea Bastianini impegnato nuovamente alla scoperta della Honda NSF250RW che utilizzerà nella stagione 2015. Dopo aver debuttato ieri in sella alla Honda oggi il sedicenne riminese, seppur febbricitante, ha collezionato altri 53 giri continuando a lavorare sull’assetto con l’obiettivo di acquisire ancora più feeling con la moto. “Oggi è proseguito il nostro cammino alla scoperta di questa nuova moto - ha detto Enea "Bestia" Bastinini - effettuando altre modifiche nel tentativo di migliorare il mio feeling in sella. Posso dire di essere soddisfatto del lavoro svolto, perché a fine giornata mi sentivo a mio agio. Ovviamente guido la Honda da soli due giorni, per cui c’è ancora tanto lavoro da fare, anche dal punto di vista del mio stile di guida. Ho dovuto cambiare modo di guidare e i prossimi test ad Almeria saranno importanti per migliorare anche su questo fronte”. Il team italiano e il talentuoso pilota romagnolo torneranno in pista ad Almeria il 24 e 25 novembre per un’altra due giorni di test.

Moto - Infomotogp

Enea Bastianini ha potuto percorrere i primi giri in sella alla Honda NSF250RW che utilizzerà il prossimo anno nei test di Valencia che sono iniziati oggi. Il sedicenne riminese, Rookie of the Year nella stagione appena conclusa, ha totalizzato 53 giri con rilievi cronometrici incoraggianti, iniziando a prendere confidenza con la nuova moto ed effettuando assieme al team le prime modifiche al set-up. Bastianini tornerà in azione domani per il secondo e ultimo giorno di test in programma sul circuito Ricardo Tormo. “Mi sono divertito molto oggi - ha detto Enea "Bestia" Bastianini - la Honda è una molto completamente diversa da quella a cui ero abituato, ma abbiamo potuto iniziare a scoprirla, percorrendo tanti chilometri e facendo un buon lavoro. In particolare, mi è piaciuto subito il comportamento del telaio; in questo primo giorno abbiamo cercato innanzitutto di prendere confidenza con la moto, ma abbiamo già iniziato a intervenire con le prime modifiche per adattare la moto alle mie esigenze. Domani continueremo in questa direzione”.

Moto - Infomotogp

Il primo turno di prove libere del GP del Giappone ha visto i ragazzi della Moto3 affrontare il circuito di Motegi sotto uno splendido sole. Il migliore in pista è stato l'inglese Danny Kent (Husqvarna) con il tempo 1.57.611, seguito da Isaac Vinales (KTM) e dal sempre più efficace Juafran Guevara (Kalex-KTM). Il migliore tra i piloti italiani è stato Enea Bastianini (KTM), quarto a 0,602s. Il pilota del Team Gresini si è messo alle spalle le due Honda ufficiali di Alex Rins e Alex Marquez, più la KTM leader del mondiale di Jack Miller. Il pilota australiano, abbattuto proprio da Rins nella scorsa gara di Argon, ha avuto un approccio prudente, ma sa che dovrà puntare in alto per non essere sorpassato in classifica. Più indietro, con il 12° tempo, si trova Niccolò Antonelli (KTM), mentre Francesco Bagnaia e Romano Fenati (entrambi su KTM) sono rispettivamente 14° e 15°.

Moto - Infomotogp

INFOMOTOGP
MOTORI

Questo blog non è ufficiale e non è associato in alcun modo con il sito ufficiale www.motogp.com e con Dorna SA. MotoGP, Moto2 e Moto3 sono marchi registrati da Dorna SA. This blog is unofficial and is not associated in any way with the official web site www.motogp.com and Dorna SA. MotoGP, Moto2 and Moto3 are registered trade marks of Dorna SA .


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2019 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018