MOTORI
IMGP: Aggiornamento mercato dopo Crutchlow/LCR
Scritto il 2014-08-03 da Flavio Felsina su Infomotogp

Dopo "l'affaire Crutchlow", è giunto il momento di rifare l'inutile esercizio di mettere dei nomi vicino a delle squadre per aggiornare la situazione mercato.

Come possiamo immaginare non cambia nulla nelle posizioni di vertice, unica pedina "zoppa" quella di Jorge Lorenzo che sta trattando un contratto di un solo anno con la Yamaha, il motivo del contendere è sempre quello del compenso.

In casa Ducati cambia la posizione di Iannone, che come confermato dalla casa bolognese, sarà al fianco di Andrea Dovizioso in "prima squadra".

Ora è il Team Pramac a dover cercare qualcuno. Forse la squadra italiana andrà a pescare qualche talento dalla Moto2 mentre Yonny Hernandez potrebbe rimanere al suo posto, del resto il colombiano si sta comportando bene con la D16 dello scorso anno in versione Open.

Qualcosa potrebbe cambiare in zona Honda con l'arrivo di Crutchlow in casa Cecchinello. Il manager veneto da sempre è orientato a schierare una sola Motogp e la cosa continuerà anche nel 2015. L'arrivo di Miller dunque ci sarà ma probabilmente il talento australiano approderà da Gresini per due motivi: il primo è che Crutchlow è un uomo della Monster e da questa azienda percepisce un ingaggio interessante e il secondo risiede nell'incopatibilità di avere due "energetici" forti assieme, dunque appare più probabile l'arrivo della Red Bull da Gresini con Go & Fun in uscita dal mondiale. In questo modo il matrimonio tra Red Bull e Honda sarebbe consumato anche se "lateralmente".

Ora parliamo di Aprilia. La casa veneta vuole rientrare ma dove e come? Voci del paddock insistono su un accordo tra Romano Albesiano e la PBM per rilevare dalla squadra inglese i due posti occupati da Parkes e Laverty. La cosa potrebbe avere un fondamento, per ora la Dorna non si è sbilanciata, infatti, sulla richiesta di nuovi posti oltre a quelli della Suzuki. A Noale in questi giorni, poi si sono lasciati sfuggire la volontà di riportare Melandri nella MotoGP per questo troverete spostato il nome di Bautista da Aspar. Lo spagnolo e il Team di Jorge Martinez, infatti stanno parlando assiduamente.

Honda Repsol:
Marc Marquez (fino al 2016)
Dani Pedrosa (fino al 2016)

Yamaha Movistar:
Valentino Rossi (fino al 2016)
Jorge Lorenzo (da confermare fino al 2015 -?-)

Yamaha Tech3:
Pol Espargarò
Bradley Smith

Suzuki
Aleix Espargarò (da confermare)
Maverick Vinales (da confermare)

Ducati Team:
Andrea Dovizioso
Andrea Iannone

Ducati Pramac:
Yonny Hernandez - Open -(da confermare)
- Moto Da assegnare -

Ducati Avintia:
Hector Barberà - Open - (da confermare)
Mike di Meglio - Open - (da confermare)

Honda LCR:
Cal Crutchlow

Honda Gresini:
Jack Miller
Scott Redding - Open -

Honda Aspar:
Alvaro Bautista - Open

Honda Asia Racing (Nuovo Team)
Takaaki Nakagami - Open -

Forward (Yamaha Forward):
Stefan Bradl (da confermare) - Open -
Simone Corsi (da confermare) - Open -

Aprilia Racing (Nuovo Team)
Alvaro Bautista (da confermare) - Open -
Eugene Laverty (da confermare) -Open -

Octo Iodaracing (Aprilia)
Danilo Petrucci (da confermare) - Open -
- Moto Open Da assegnare -

PBM Racing (SQUADRA IN FORSE)
Michael Laverty - Open -
Broc Parkes - Open -

INFOMOTOGP
MOTORI

Questo blog non è ufficiale e non è associato in alcun modo con il sito ufficiale www.motogp.com e con Dorna SA. MotoGP, Moto2 e Moto3 sono marchi registrati da Dorna SA. This blog is unofficial and is not associated in any way with the official web site www.motogp.com and Dorna SA. MotoGP, Moto2 and Moto3 are registered trade marks of Dorna SA .


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2020 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018