MOTORI
IM3/2: CEV Barcelona, più veloci del Motomondiale! Fabio Quartararo sotto la pole di Alex Marquez.
Scritto il 2014-06-21 da Roberto Pagnanini su Infomoto2

Fonte: facebook official page

Il CEV si presenta a Barcellona più interessante che mai e, se ci fosse ancora bisogno di ribadirlo, conferma la sua propensione ad essere ciò che a un pilota serve per crescere professionalmente e cioè un ambiente altamente competitivo e selettivo dove preparasi al grande salto nel Motomondiale.

Con Jesko Raffin che ha chiuso le prove ufficiali della Moto2 con il tempo di 1.47.243, lontano solo mezzo secondo dalla pole di Esteve Rabat che la scorsa settimana aveva fatto suo il Gp di casa, e Fabio Quartararo che ha addirittura fatto segnare un crono di 1.50.135, tempo al di sotto della pole position di Alex Marquez, le gare di domani si presentano più interessanti e agguerrite che mai.

Come di consueto,  è stato necessario formare due gruppi per la Moto3 in modo che gli oltre 50 piloti iscritti potessero prendere parte alle prove di qualificazione e dare vita alla griglia di partenza valida per la doppia gara di domani; sarà cosi Fabio Quartararo, gruppo A, a partire davanti a tutti dividendo la prima fila dello schieramento con Gabriel Rodrigo, gruppo B, ed Hiroki Ono.

Gli italiani sono un po' lontani con Stefano Manzi quindicesimo, 1.52.873 per lui, Luca Marini diciassettesimo 1.53.040, Andrea Migno ventesimo e Davide Bulega ventiduesimo.

Per la Moto2, Jesko Raffin ha preceduto Florian Alt e il sudafricano Steven Odendaal con tutti e tre i piloti che hanno chiuso sotto il muro dell'1'48; uno dei pochi a migliorarsi nel turno pomeridiano è stato Alan Techer che domani partirà quarto davanti a Xavi Verger e Sebastian Porto, terza fila per Russel Gomez, Dakota Mamola ed il primo degli italiani, Luca Vitali.

Questi gli orari delle gare di domani:

11:00 Moto3 (16 giri)
00:00 Superbike (17 giri)
13:00 Moto2-Supertock 600 (17 giri)
14:00 Moto3 (16 giri)
15:00 Kawasaki Z Cup (16 giri)

Come sempre l'ingresso in circuito sarà gratuito; in Spagna si potranno seguire le corse in diretta attraverso il canale Movistar MotoGP di Movistar TV ed il canale Energy di Mediaset, in Francia la Moto3 in diretta su Eurosport ed in Italia su Sky mentre, in tutti gli altri paesi, le gare possono essere viste su Youtube cercando il canale dedicato al campionato.

 E' il debuttante spagnolo Jorge Martin (Mahindra) ad aver ottenuto il miglior tempo nell'ultima sessione sotto la pioggia in 1.50.386. Il più veloce in condizioni di asciutto, bisogna ricordarlo, è stato invece un altro debuttante nel mondiale: il francese Fabio Quartararo (Honda) autore del tempo 1.39.392 nella giornata di martedì. Bene nell'unica giornata di asciutto Enea Bastianini (Honda) e Niccolò Antonelli (Honda), rispettivamente alle spalle di Quartararo in seconda e terza posizione. Attardati i piloti del Team VR46 SKY, Romano Fenati e Andrea Migno, capaci dell'ottavo e del 14° riferimento in condizioni di gara. Spera di poter rientrare a Jerez, invece, il veterano della Moto3, Efram Vazquez. Il basco che è caduto rimanendo con il piede destro tra la ruota posteriore e il forcellone della sua Honda, riportando la frattura dello scafoide, non ha più provato a Valencia, sottoponendosi alla riabilitazione direttamente in Clinica Mobile.

Moto - Infomotogp

Il campione del CEV Fabio Quartararo si è aggiudicato il primo giorno di test sul circuito di Valencia. Il francese ha fatto segnare il miglior tempo in 1.39.392, migliorando il tempo di Enea Bastianini, al comando fin quasi alla fine dell'ultima sessione della classe cadetta del mondiale.  Bastianini dunque ha chiuso secondo con la Honda del Team Gresini, chiudendo la giornata vicino a Quartararo con il tempo 1.39.669. Terzo tempo per Niccolò Antonelli con la Honda del Team Ongetta staccato da Quartararo di 0,392s. Quarto tempo per Miguel Oliveira (KTM), poi Isaac Vinales (Husqvarna), Danny Kent (Honda) e Karel Hanika (KTM), settimo. Ottavo tempo per Romano Fenati con la KTM del Team SKY, mentre alle spalle di Jorge Navarro (Honda) che occupa la tredicesima posizione, si trova il compagno di squadra di Fenati, Andrea Migno (KTM), 14°. Segue Andrea Locatelli (Honda), poi Matteo Ferrari (Mahindra) diciannovesimo. Ancora più staccati Stefano Manzi (Mahindra), Francesco Bagnaia (Mahindra) e Alessandro Tonici (Mahindra), rispettivamente 27°,29°e 30°. Meglio di loro hanno fatto meglio le due ragazze spagnole Ana Carrasco (KTM) e Maria Herrera (Husqvarna) che sono in 25a e 26a posizione.

Moto - Infomotogp

Doppia affermazione per in campione Moto3 2013/14 Fabio Quartararo, nell'ultimo appuntamento stagionale del CEV a Valencia; il francese ha preceduto in Gara1 Alexis Masbou e Albert Arenas mentre in Gara2, Gabriel Rodrigo e John Mcphee. Entrambe le gare sono state interrotte dalla bandiera rossa per le numerose cadute che si sono verificate e addirittura, la seconda accorciata nella lunghezza, portandola a soli 9 giri; ancora bene Nicolò Bulega, capace di collezionare due podi nelle ultime due prove, che oggi ha concluso quarto e settimo mentre, per Luca Marini, due ottavi posti. Da segnalare l'ottimo debutto nel CEV ed in sella ad una Moto3 di Tony Arbolino, portato in Spagna da Paolo Simoncelli e che è stato capace di concludere Gara1 in quindicesima posizione. In chiave campionato, il titolo era già assegnato a Fabio Quartararo che si era  convertito in campione di Spagna per il secondo anno consecutivo,  

Moto - Infomotogp

INFOMOTOGP
MOTORI

Questo blog non è ufficiale e non è associato in alcun modo con il sito ufficiale www.motogp.com e con Dorna SA. MotoGP, Moto2 e Moto3 sono marchi registrati da Dorna SA. This blog is unofficial and is not associated in any way with the official web site www.motogp.com and Dorna SA. MotoGP, Moto2 and Moto3 are registered trade marks of Dorna SA .


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2019 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018