MOTORI
IMGP: ARG RACE, dimostrazione di forza, ancora Marquez
Scritto il 2014-04-27 da Roberto Pagnanini su Infomotogp

Fonte: archivio infomotogp

Tre su tre, 75 punti e una dimostrazione di forza incontrastabile; questa è l'accoppiata Honda-Marquez.

Miglior moto + pilota in formissima, uguale impossibile vincere per tutti gli altri; e a dire che Jorge lorenzo ci aveva pure provato se non sperato, perché al pronti via, magari anche avvantaggiato da una scelta di pneumatici con una anteriore più morbido rispetto al suo avversario, se ne era andato piazzando un primo giro da paura.

Marquez, partito non benissimo era dietro, lontano, settimo, mentre tra lui e il maiorchino accadeva di tutto con sorpassi, contro sorpassi e qualche caduta.

Bautista e Petrucci a terra durante il primo giro, Alex Espargarò anche ma prova a ripartire, Iannone addirittura terzo, Valentino, mescola hard sull'anteriore e sul posteriore cosi come Marquez, che sembra poter tenere il passo.

Ma è tutta una illusione perché quando il campione del mondo decide di andare a prendersi ciò che è suo, spinge quel che basta, risucchia i suoi avversari e, una volta arrivato alle spalle di Lorenzo, ci gioca come il gatto con il topo.

Nulla di più di ciò che serve, poi la zampata vincente a pochi giri dal termine e, in una sola tornata, sorpasso e + 1.5 sec sull'avversario.

Mentre lui corre verso la vittoria, Lorenzo spera di cavarsela ma deve ancora vedersela con Pedrosa che gli riserva lo stesso trattamento di Marquez; lo punta, lo collima e lo passa.

Podio tutto spagnolo e Rossi fuori per 1.6 sec. dopo una gara, testuali parole di ieri, nella quale sarebbe stato felice avervi potuto lottare per salirci.

Dietro al nove volte campione del mondo, staccatissimo, Bradl che in precedenza, in un sorpasso un po' forzato, lo aveva costretto ad allargare e perdere tempo prezioso, poi Smith, Dovizioso e tra loro Pol Espargaro.

Suo fratello, caduto e ripartito, prende un punto e Pirro, in pista al posto di Crutchlow termina diciassettesimo.

Nel mondiale Marquez viaggia a punteggio pieno con 75 punti a +19 sul compagno di squadra Pedrosa, terzo Rossi a quota 41, solo settimo Lorenzo con 22 punti, per un mondiale che per lui potrebbe iniziare oggi.

INFOMOTOGP
MOTORI

Questo blog non è ufficiale e non è associato in alcun modo con il sito ufficiale www.motogp.com e con Dorna SA. MotoGP, Moto2 e Moto3 sono marchi registrati da Dorna SA. This blog is unofficial and is not associated in any way with the official web site www.motogp.com and Dorna SA. MotoGP, Moto2 and Moto3 are registered trade marks of Dorna SA .


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2020 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018