MOTORI
IMGP: Il mondiale saluta il Brasile
Scritto il 2014-01-23 da Flavio Felsina su Infomotogp

Non si correrà in Brasile nel 2014 e forse la tappa sparirà dalle intenzioni della Dorna.

A quanto pare, infatti, il GP che doveva corrersi a Brasilia non si farà, in quanto i lavori di ristrutturazione del circuito - che non viene usato per una gara mondiale dal 1973 - non sono mai iniziati.

La società che doveva prendere in carico l'organizzazione del GP non riesce a trovare i soldi per la ristrutturazione e starebbe già a un passo dal fallimento.

Le gare del mondiale dunque tornerebbero 18, con le trasferte extraeuropee in calo anche solo di una tappa, il vantaggio economico per le squadre (per la maggior parte europee) è notevole. Tutto sta a vedere cosa accadrà con il neonato Team Barros nella Moto2, che proprio contava molto sulla gara casalinga per i suoi sponsor.

Partenza a tutto gas per la MotoGP su Sky e Cielo secondo quanto dichiarato dall'emittente. Nel complesso il primo Gran Premio della stagione, in diretta ieri dalle 20, dal circuito di Losail, in Qatar, è stato visto in media da 3.222.542 spettatori, con il 12,02% di share  e 5.292.485 spettatori unici. In particolare, la gara su Sky Sport MotoGP HD è stata seguita in media da 899.274 spettatori, più di quelli raccolti su Sky dai posticipi di Serie A Catania-Juventus (837.838), Lazio-Milan (602.430), e il Clasico Real Madrid-Barcellona (557.791). Su Cielo sono stati invece 2.323.268 gli spettatori medi che hanno seguito il GP del Qatar. Alle 20.42, in occasione della fase finale del duello tra Marquez e Rossi, si è registrato il picco di ascolto su Sky Sport MotoGP HD e Cielo, con 4.226.795 spettatori e il 15,1% di share. Da segnalare anche le gare delle altre due classi, sempre su Sky Sport MotoGP HD e Cielo: la diretta della Moto3, dalle 17, ha raccolto un’audience media di 607.251 spettatori complessivi, mentre quella della Moto2, dalle 18.20, è stata vista nel complesso da 829.956 spettatori medi. Dalle 20 alle 23, sono stati 4.247.786 gli spettatori unici che si sono sintonizzati sui canali Sport e Calcio della piattaforma Sky, nella super serata di sport, con calcio, moto, tennis, golf e baseball. Anche su Twitter i fan del Motomondiale hanno commentato l’intero weekend con entusiasmo, partecipando alle diverse fasi della gara in Qatar: oltre 40 mila i tweet di conversazione globale sulle tre classi MotoGP/Moto2/Moto3, sui team e sulla visione del Motomondiale su Sky. L’#SkyMotori è sul podio dei più citati. Il picco di conversazione su Twitter è stato registrato intorno alle 20.45, sempre in corrispondenza delle fasi finali della gara. Rossi, Lorenzo e Bautista sono stati i piloti più citati nell’intero weekend. I canali Sky dedicati al commento della MotoGP su Facebook e Twitter (fb.com/SkySportMotoGP e @SkySportMotoGP) hanno raggiunto i 40 mila iscritti  e superato le 15 mila interazioni durante il weekend di gara. Grande successo sui social network anche per lo Sky Racing Team VR46: la pagina Facebook ufficiale del team (fb.com/SkyRacingTeamVR46), l’account Twitter @SkyRacingTeam e quello su Instagram (instagram.com/skyracingteamvr46) aggregano già oltre 22 mila fan che hanno seguito e commentato il primo weekend in pista dei due giovanissimi piloti italiani.

Moto - Infomotogp

HOG (Harley Owners Group) è il club ufficiale che da anni ormai rappresenta il punto di riferimento per gli appassionati di Harley Davidson di tutto il mondo. Anche il 2014 sarà un anno pieno di eventi internazionali che porteranno i motociclisti ed l’iconico marchio della due ruote americana in giro per il mondo. La prima tappa del fitto calendario di appuntamenti HOG del nuovo anno si è tenuta in India, a Goa, dal 17 al 18, in contemporanea con la seconda edizione di India Bike Week. Chi ama le destinazioni esotiche può segnare in agenda la tappa di Margate in Sud Africa dal 1 al 4 maggio. Anche se l’evento clou è in programma qualche giorno dopo, dal 8 al 11 maggio, all’Euro Festival di Grimaud nel Golfo di Saint Tropez, appuntamento molto frequentato da molti appassionati italiani. L’altro grande raduno HOG, che accoglie anche i motociclisti di altri marchi, arriverà dopo l’estate, dal 2 al 7 settembre, all’Euro Festival di Faaker See, in Austria. Di seguito tutte le tappa del calendario di eventi internazionali HOG 2014: 17-18 Gennaio: India Bike Week Goa, India 1-4 Maggio: Africa Bike Week Margate, Sud Africa 8-11 Maggio: Euro Festival Golfe de St-Tropez, Francia 30 Maggio - 2 Giugno: Ireland Bike Fest Killarney, Irlanda 4-8 Giugno: Open Road Fest Lake Balaton, Ungheria 6-9 Giugno: Benelux H.O.G. Rally La Rochette, Lussemburgo 12-15 Giugno: Norway H.O.G. Rally Halden, Norvegia 12-15 Giugno: Croatia Harley Days inc Euro HOG Rally Biograd, Croazia 19-22 Giugno: Magic Bike Rudesheim, Germania 23-24 Giugno: World Ride Everywhere 4-6 Luglio: Barcelona Harley Days, Spagna 4-6 Luglio: Hamburg Harley Days, Germania 18-20 Luglio: Vienna Harley Days Vienna, Austria 5-20 Luglio: 4th H.O.G. Posse Ride Berlin-Valencia 24-27 Luglio: Swedish H.O.G. Rally Are, Svezia 7-10 Agosto: St Petersburg Harley Days, Russia 8-10 Agosto: Friendship Ride Fulda, Germania 14-17 Agosto: Polish H.O.G. Rally Warsaw, Polonia 22-25 Agosto: Thunder in the Glens Aviemore, Scozia 29-30 Agosto: Prague Harley Days, Repubblica Ceca 2-7 Settembre: European Bike Week Faaker See, Austria 3-9 Novembre: Mallorca Bike Week, Spagna

Moto - Comunicablog

La Federazione Intarnazionale ha diramato l'ultima revisione del calendario per la stagione 2014. Come annunciato in precedenza, è definitivamente saltato il Gp del Brasile. Il suo posto, il 28 settembre, è stato preso dal Gp d'Aragona che doveva corrersi il 21 settembre. Le difficoltà nel restaurare l'impianto di Brasilia, dove doveva essere celebrato il Gp carioca, dunque, ha fatto sfumare definitivamente le possibilità per quest'anno di tornare per la seconda volta in sud america, dopo il Gp d'Argentina (Rio Hondo) quest'anno. Ancora non è noto se il Gp del Brasile verrà rimesso in calendario per il 2015.

Moto - Infomotogp

INFOMOTOGP
MOTORI

Questo blog non è ufficiale e non è associato in alcun modo con il sito ufficiale www.motogp.com e con Dorna SA. MotoGP, Moto2 e Moto3 sono marchi registrati da Dorna SA. This blog is unofficial and is not associated in any way with the official web site www.motogp.com and Dorna SA. MotoGP, Moto2 and Moto3 are registered trade marks of Dorna SA .


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2014 WeBoost MEDIA S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 105 49 521 002