MOTORI
IMGP: Lorenzo "La Yamaha in Direzione di Gara per una sanzione a Marquez"
Scritto il 2013-10-24 da Flavio Felsina su Infomotogp

Fonte: Foto Alex Farinelli

Inizia con il brivido la conferenza stampa del Gp del Giappone. Jorge Lorenzo spiazza tutti annunciando quello che già era nell'aria. "La Yamaha, tramite Massimo Meregalli e altri responsabili, è andata in Direzione di Gara per chiedere provvedimenti sul comportamento di Marquez nella gara di Phillip Island". 

L'obiettivo è semplice: ritardare il più possibile il leader del campionato mondiale, magari riuscendo a far saltare quell'ultimo punto sul carnet di gara di Marquez in modo da farlo partire ultimo a Motegi.

"Non so cosa succederà - ha detto poi Lorenzo - l'importante è che ci sia un richiamo o una sanzione. Marquez non ha prestato nessuna attenzione nel rientro in pista dopo il cambio di moto". 

Il contatto tra i due è stato evidente e Lorenzo ha anche ragione a dire che Marquez avrebbe dovuto guardare, ma a questo punto la Direzione di Gara non può decidere su un fatto accaduto 5 giorni fa. O sì? Restiamo a guardare.

La gara di Motegi è fondamentale per Lorenzo, questa è storicamente una pista Honda.

"Non mi tiro indietro - ha detto il maiorchino - questa è una gara che possiamo vincere e faremo di tutto per riuscirci. I problemi ai freni li abbiamo e questa è una pista Honda. Ma non mi tiro indietro".

Questo blog non è ufficiale e non è associato in alcun modo con il sito ufficiale www.motogp.com e con Dorna SA. MotoGP, Moto2 e Moto3 sono marchi registrati da Dorna SA. This blog is unofficial and is not associated in any way with the official web site www.motogp.com and Dorna SA. MotoGP, Moto2 and Moto3 are registered trade marks of Dorna SA .


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2020 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018