MOTORI
IMGP: MotorLand Aragòn, il Motomondiale ritorna in Spagna
Scritto il 2013-09-24 da Roberto Pagnanini su Infomotogp

Quattordicesimo appuntamento stagionale, terzo e penultimo in Spagna dopo Jerez de la Frontera e Barcellona in previsione dell'ultimo a Valencia.

In un Motomondiale che sempre più parla spagnolo per piloti, team e vittorie, Il MotorLand Aragòn è un circuito moderno inaugurato nel 2009; un'altra creazione nata dalla matita di Hermann Tilke, cinquantottenne architetto tedesco che negli ultimi anni ha firmato tantissimi tracciati per la F1, tra i quali Sepang, Bahrain, Shangahi, Instambul, Abu Dhabi e tantissimi altri.

Lungo 5,078 metri,  il tracciato di Aragon si trova all'interno di un vero e proprio parco destinato ai motori e a tutti gli eventi collegati: un'area sportiva, una zona destinata al tempo libero ed alla cultura e una sezione tecnologica, convivono infatti all'interno di quella che comunemente viene chiamata  La Ciutad del Motor.

Costruito vicino a Alcañiz, comune spagnolo della Comunità autonoma dell'Aragona che vanta una grande tradizione motoristica con organizzazione di gare stradali dal 1963 sino al 2003, il circuito si è reso necessario appunto per dare una sede permanente a questi eventi .

Il Motomondiale vi ha fatto tappa per la prima volta nel 2010 e su 9 partenze, ben 6 vittorie sono andate a piloti spagnoli con una bella doppietta di Pol Espargarò, capace di aggiudicarsi sia una gara nella 125 che nella Moto2; anche il tricolore ha sventolato sul gradino più alto del podio, il tutto per merito di Andrea Iannone che, nel 2010 in sella alla Speed Up, ha vinto la Moto2.

All'appello non poteva mancare sicuramente  Casey Stoner che, una volta in sella alla Ducati e una con il manubrio di una Honda tra le mani versione Repsol Old Fashioned - nella foto -, ha visto sventolare per primo la bandiera a scacchi di Aragòn.

Informazioni sul circuito:

  •  Nome: MotorLand Aragon
  • Sito internet ufficiale:  clicca qui 
  • Lunghezza: 5.078 mt /3.155 miles
  • Larghezza: 15 mt
  • Curve a sinistra: 10
  • Curve a destra: 7
  • Lunghezza rettilineo: 968 mt /0,601 miles
  • Costruito: 2009
  • Modificato:

Record:

MotoGP
  • Giro Veloce:  2011 Casey Stoner (AUS) Honda 1.48.451 a 168.6 km/h
  • Record del Circuito:  2011 Casey Stoner (AUS) Honda 1.49.046 a 167.6 km/h
  • Pole Position:  2011 Casey Stoner (AUS) Honda 1.48.451 a 168.6 km/h
  • Velocità Max: 2012 Stefan Bradl (GER) Honda a 340.8 km/h
Moto2
  • Giro Veloce: 2011 Marc Marquez (SPA) Suter 1.53.296 a 161.4 km/h
  • Record del Circuito: 2011 Marc Marquez (SPA) Suter 1.53.956 a 160.4 km/h
  • Pole Position: 2011 Marc Marquez (SPA) Suter 1.53.296 a 161.4 km/h
  • Velocità Max: 2012 Thomas Luthi (SWI) Suter a 284.0 km/h
Moto3
  • Giro Veloce: 2012 Danny Kent (GBR) KTM 2.01.351 a 150.6 km/h
  • Record del Circuito:2012 Danny Kent (GBR) KTM 2.01.351 a 150.6 km/h
  • Pole Position: 2012 Jonas Folger (GER) Kalex KTM 2.01.715 a 150.2 km/h
  • Velocità Max: 2012 Zulfahmi Khairuddin (MAL) KTM a 239.7 km/h

[gallery ids="11039"]

Foto
Le moto sono una passione assoluta, a volte non vi si può rinunciare nemmneno dopo aver appeso il casco al chiodo. Colin Edwards e Casey Stoner ne sono la testimonianza, entrambi hanno dato l'addio alla carriera agonistica ma ancora sono in attività come tester uno con la Yamaha per portare avanti lo sviluppo delle gomme Michelin, l'altro come pilota di riferimento per la HRC sulle innovazioni. Ma cosa fanno i campioni in vacanza? Se Rossi organizza gare di dirt track nel suo ranch e si iscrive al Rally di Monza, se Danilo Petrucci si diletterà guidando una Nascar al Motorshow di Bologna, se Yonny Hernandez sfiderà sui kart Juan Pablo Montoya e se Alex De Angelis si prende una vecchia Seat Ibiza da Rally sul carrello per andare a correre una gara di "storiche", gli iridati Ben Spies e Casey Stoner imbracciano il fucile e vanno a caccia. La passione per la pesca non è sconosciuta per Casey Stoner che passa molte ore quando ne ha la possibilità con la canna da pesca in mano nella sua Australia. Stavolta, la foto che ci offre Facbook mostra Spies e Stoner con in braccio le loro doppiette dopo una battuta di caccia nel Texas con lo specialista e conduttore televisivo americano Buck Cherry che conduce una trasmissione  proprio sulla caccia e che di questa esperienza con i due motociclisti farà uno speciale. Al fianco di Ben Spies c'è anche la neomoglie, Patricia, mentre con Casey c'è Adriana e la piccola Ally, che ormai non si perde nessuno dei passatempo di papà.  

Moto - Infomotogp

Giusto per non farsi mancare nulla, di ritorno dall'Argentina, passando per il Gp di Jerez de la Frontera e prima di andare a Le Mans, qualche squadra ha pensato bene di fermarsi ad Aragon per una sessione di test su due giorni. Cosi in pista sono finiti Salom e Vinales per il Team Pons, oltre che  Alex Pons e Jonas Folger, il malesiano Hafizh Syahrin, il nostro Franco Morbidelli con il compagno di squadra Julian Simon, Azlan Shah e Takaaki Nakagami; nella Moto3 invece, prosegue il lavoro di sviluppo e messa a punto della nuova Honda 250/4t ed anche Alex Rins e Alex Marquez sono stati chiamati ad Aragon per provare, cosi come Bryan Schouten ed Alessandro Tonucci in sella alle Mahindra del Team CIP. Presenti anche alcuni piloti del CEV come Federico Fuligni con il Team Ciatti che, per l'occasione ha portato in pista anche Francesco Cocco, Mirko Giansanti con il GRT Racing Team.

Moto - Infomotogp

Maverick Vinales (KTM) ha ottenuto il miglior tempo nel warm up della Moto3 ad Aragon in 2.00.079.Nel finale della sessione, poi, Vinales e Marquez sono scivolati nella stessa curva. Secondo tempo per Alex Rins (KTM), poi Jonas Folger (Kalex-KTM). Quarto tempo per Miguel Oliveira (Mahindra), seguito da Efrem Vazquez (Mahindra) e da Luis Salom (KTM), sesto. Il migliore tra i piloti italiani nella sessione di prove pre gara del Gp d'Aragona è stato Niccolò Antonelli (FTR-Honda), undicesimo a 1,514s da Vinales. Male Romano Fenati. Il pilota della Federazione Motociclistica Italiana è solo 23°.

Moto - Infomotogp

Questo blog non è ufficiale e non è associato in alcun modo con il sito ufficiale www.motogp.com e con Dorna SA. MotoGP, Moto2 e Moto3 sono marchi registrati da Dorna SA. This blog is unofficial and is not associated in any way with the official web site www.motogp.com and Dorna SA. MotoGP, Moto2 and Moto3 are registered trade marks of Dorna SA .


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2018 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018