MOTORI
IMGP: Aprilia prepara il rientro nella classe regina
Scritto il 2013-06-30 da Flavio Felsina su Infomotogp

Fonte: Aprilia Racing

Aprilia torna al mondiale come costruttore nel 2014. Il marchio italiano che fa parte del Gruppo Piaggio, si sta aprendo la strada a suon di risultati (vanno stabilmente meglio delle Ducati) e grazie, soprattutto al nuovo regolamento.

Le moto del Reparto Corse di Noale, quindi, abbandoneranno l'acronimo ART (Aprilia Racing Technology) per tornare al vecchio caro marchio che ha dominato nelle classi minori sfruttando la regola che favorisce i nuovi costruttori che entrano nel mondiale.

Aprilia, infatti, non è ufficialmente presente nel mondiale dal 2011, essendo uscita dalla MSMA con la chiusura della 125, e sfrutterebbe la nuova norma sui nuovi costruttori inserita nel regolamento anche per favorire il re ingresso della Suzuki.

Le nuove Aprilia MotoGP, avranno quindi più motori (12 invece di 5) a disposizione  e più litri nel serbatoio (24 invece che 20) da poter sfruttare, oltre al fatto di poter tornare al tavolo di chi decide le regole del gioco. La questione è particolarmente interessante per la casa di Noale che si riconcentrerebbe sul mondiale in modo concreto anche perchè nel 2014 la SBK avrà, molto probabilmente, regole molto restrittive nelle prestazioni e nel numero dei motori a disposizione. 

INFOMOTOGP
MOTORI

Questo blog non è ufficiale e non è associato in alcun modo con il sito ufficiale www.motogp.com e con Dorna SA. MotoGP, Moto2 e Moto3 sono marchi registrati da Dorna SA. This blog is unofficial and is not associated in any way with the official web site www.motogp.com and Dorna SA. MotoGP, Moto2 and Moto3 are registered trade marks of Dorna SA .


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2020 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018