Visita <a href="http://www.comunicablog.it/" title="comunicablog: la comunicazione vista dai blog">Comunicablog</a>

MotoGP Amarcord: Benedetta elettronica!

guido_paci_toshi_araki

Fonte: Foto di Toshi Araki

Qualcuno ricorda come lavoravamo noi giornalisti negli anni '80? Ma quali monitor con tabelle, tempi, raffronti sulla scrivania della sala stampa. Quali collegamenti visivi di ogni curva, di ogni rettilineo stando comodamente seduti. E in un'epoca nella quale non si dava risalto solo ad una classe, magari con l'intervista più o meno esclusiva al campione di turno, a quello che fa audience o fa vendere copie.

Cominciamo con le classi. La “regina” era la 500, ma prima di questa entravano in pista la 50 (poi diventata 80) la 125, la 250 e la 350. Dopo la 500, infine, c'era la gara dei sidecar.

Propedeutico a tutto il nostro lavoro erano, naturalmente, i contatti con i piloti ed i responsabili dei team. Un giro di paddock prima e dopo il loro impegno in pista. Prima per sentire gli umori, cercare di capire le strategie; dopo per avere le impressioni, le dichiarazioni. E questo si ripeteva per tutte le classi. Perché, se anche la parte del leone sui giornali la faceva la 500, gli altri non venivano relegati ad un tabellino dei tempi, spesso parziale, come avviene oggi.

Pronti, via! E qui cominciava per noi un lavoro improbo, quasi sempre fatto in squadra: il contagiri. Appiccicati al finestrone della sala stampa, ad ogni passaggio, uno scandiva i numeri dei corridori e un altro li annotava. Solo così era possibile essere costantemente aggiornati sulle posizioni calcolando, in modo empirico, i distacchi. Quello che succedeva nei tratti nascosti, te lo riferiva un collega che si era staccato ed era andato, magari con il fotografo, ad appostarsi ad una curva particolare.

Così, ad esempio, ad Imola, in sala stampa, abbiamo appreso della caduta alla curva della Tosa, invisibile dalla nostra postazione, della morte di Guido Paci, maresciallo pilota dell'Aeronautica Militare prestato alle competizioni. Per noi tutti Kojak perché calvo come il protagonista dell'omonima serie Tv, senz'altro bravo, ma soprattutto un amico con il quale molti di noi avevano pranzato poco prima del via della 200 Miglia di Imola. Perché anche questo erano le competizioni di allora: tanta umanità, tanta partecipazione di tutti a quello che veniva chiamato il “circus”. Ma di questo aspetto parleremo in una prossima cartolina dei ricordi.

ARTICOLI CORRELATI

Freddie Spencer's bikes

MotoGP Amarcord: Quei ragazzini terribili nel...

Infomotogp - Strane cose, a volte divertenti, sempre molto naif. E' l'ambiente delle corse anni Ottanta. Come non ricordare quel ragazzino di circa sette anni, figlio di un giornalista al seguito del “circus”,...Continua»
Agostini_Api

IMGP: Ogni epoca ha i suoi benzinai …

Infomotogp - Certo, se nel prossimo week end di Pasqua, attraversando la Spagna in auto e fermandosi in una stazione di servizio ci dovesse capitare di essere riforniti direttamente da Marc Marquez e Dani Pedrosa,...Continua»
Rio Hondo

IMGP: Rio Hondo, un circuito pensato in...

Infomotogp - Sono quindici anni che il Motomondiale non fa tappa in Argentina ma, tempo quindici giorni, vi ritornerà e questa volta lo farà sul nuovo tracciato Termas de Rio Hondo. Una bella novità,...Continua»
marcomasetti

IMGP: Le Pagelle di Marco Masetti – GP...

Infomotogp - Dopo il GP del Qatar, qualcuno si è lamentato perché le pagelle erano troppo corte. Capita, qualche volta di sentirselo dire. Per farci perdonare, ecco quelle di Austin, non “superdotate”, ma...Continua»
MG4_6976

IMGP: Texas, Un sensore rotto rallenta...

Infomotogp - Gara difficile quella di Danilo Petrucci (ART Aprilia) in Texas. Il pilota del Team Iodaracing MotoGP ha chiuso la seconda gara della stagione in diciassettesima posizione a un passo dalla zona...Continua»
selfiegptexas

IMGP: Texas, Il selfie del podio, parlano...

Infomotogp - Tre voci, una foto. Il selfie è arrivato anche nel motociclismo, con i tre piloti protagonisti del Gp of Americas, che dopo aver spruzzato le hostess con il classico champagne si fanno uno scatto...Continua»
4_enea_GP2_day3_hires

IM3: Texas, Primi punti iridati per Enea...

Infomoto3 - Enea Bastianini ha raccolto oggi nel Gran Prix of the Americas disputato a Austin, in Texas, i suoi primi punti iridati grazie alla tredicesima posizione: alla sua seconda gara nel Campionato del...Continua»
01 GP Qatar 18, 19 y 20 de marzo de 2011

IMGP: Texas Race, monologo Marquez, Lorenzo...

Infomotogp - Ancora Marquez, due su due sin qui, con Pedrosa al suo fianco sul podio e un grande Andrea Dovizioso che è stato capace di riportare la Ducati sul podio. Questa la sintesi del Gp del Texas se non...Continua»

Il Network

Porta Infomotogp con te

Infomotogp è il blog interamente dedicato al motomondiale che cattura l'essenza pura della dinamicità. Su Infomotogp potrai trovare curiosità, news ed aggiornamenti su gare, personaggi e classi del motomondiale. Tutto al 100% racing!

Questo blog non è ufficiale e non è associato in alcun modo con il sito ufficiale www.motogp.com e con Dorna SA. MotoGP, Moto2 e Moto3 sono marchi registrati da Dorna SA. This blog is unofficial and is not associated in any way with the official web site www.motogp.com and Dorna SA. MotoGP, Moto2 and Moto3 are registered trade marks of Dorna SA .


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2013 WeBoost MEDIA S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 105 49 521 002

X
Segui Infomotogp

Segui ComunicaBlog Sport