MOTORI
Moto3 Albacete: Matteo Ferrari nuovo Campione Europeo
Scritto il 2012-10-07 da Roberto Pagnanini su Infomoto3

Fonte: Honda Italia

Matteo Ferrari, 15 anni di Rimini, si è aggiudicato oggi sul circuito di Albacete in Spagna il titolo di Campione Europeo per la classe Moto3.

Oltre che una grande soddisfazione, per il giovanissimo pilota proveniente dal progetto HIRP e vincitore lo scorso anno del trofeo Honda RS125, anche una bella rivincita dopo aver dovuto abbandonare la lotta al titolo italiano a causa di una squalifica a tavolino, che ha consegnato con una gara d'anticipo la vittoria nel CIV a Kevin Calia.

Un successo arrivato al fotofinish dopo una gara all'attacco, con un vantaggio sulla linea del traguardo di soli 3/000 su  Juanfran Guevara e  di 169 sullo stesso Kevin Calia.

Ferrari, che partiva dalla seconda fila Honda NSF250R dello Junior Team San Carlo, ha potuto contare anche sull'uscita di scena di Marcos Ramirez che cadendo ha coinvolto Albert Arenas, cosi come sul ritiro di Jorge Navarro, ma nonostante questo è stato costretto a lottare a lungo con Calia favorendo cosi  la rimonta di Juanfran Guevara che è riuscito ad inserirsi nella volata finale.

Terzo successo italiano dunque su cinque edizioni dell’Europeo in prova unica ad Albacete ed una vittoria che potrebbe avere un peso importante sulle future decisioni atte a  ridisegnare la struttura del Team Italia nel Motomondiale, dove si è alla ricerca di un pilota da affiancare al confermato (presumibilmente) Romano Fenati;  tre opzioni tra la quali scegliere con Matteo Ferrari in lotta con Kevin Calia, Andrea Migno ma anche con Francesco Bagnaia.

Tornado alla gara di oggi, da segnalare la bella prova di Maria Herrera, quarta, che ha preceduto Alejandro Medina, Fraser Rogers e Wayne Ryan.

In zona punti per l'Italia anche Manuel Pagliani, mentre al 18° posto ha concluso Andrea Migno , 24° Michael Ruben Rinaldi e 27°, penalizzato da una scivolata, Federico Fuligni con la Oral M3.

Andrea Migno, nella foto sul podio nel CEV quest'anno, dovrebbe sostituire Francesco Bagnaia nel Team VR46. Il pilota torinese, cresciuto anche lui nel CEV e da tre stagioni nella Moto3 mondiale, non sarebbe quindi così sicuro nella squadra di Rossi, anche e nonostante le tante rassicurazioni del nove volte iridato, che a più riprese aveva dato Bagnaia stra confermato in questi mesi per il 2015. Migno che corre attualmente con la Mahindra ufficiale, anche lui membro della prima ora della VR46 Academy, andrà sulla seconda KTM della squadra italiana con accanto il già confermato a Misano Romano Fenati. Per Bagnaia, invece, dovrebbe arrivare una Mahindra. La casa indiana, infatti sta cercando di piazzarlo in uno dei suoi team, probabilmente da Aspar, che come è noto, farà correre le Mahindra nella Moto3, oltre al fatto di essere partner della VR46 Academy per il CEV.

Moto - Infomotogp

Gran bella battaglia dei piloti Honda ufficiali nella gara della Moto3 a Misano. A spuntarla sotto alla bandiera a scacchi è stato Alex Rins, che ha battuto Alex Marquez, restitunedo il sorpasso al curvone subito da suo compagno di squadra proprio nell'ultimo giro. La gara della Moto3 era però iniziata con una partenza spettacolare di Jack Miller, decisamente il più veloce a prendere la testa della corsa, ma è poi stato ripreso nel giro di 5 tornate. Miller ha dovuto faticare e non poco per riprendere il gruppo di testa, senza mai poter insidiare veramente i due della Honda, che nel frattempo avevano preso il loro margine di sicurezza. Per Miller il terzo posto finale è una manna dal cielo che gli permette di rimanere ancora primo in classifica seppur di soli 9 punti. Strepitosi i due debuttanti Enea Bastianini e Andrea Migno. Il primo ha portato la KTM del Team Gresini al quinto posto, mentre Andrea Migno è riuscito a battegliare con la sua Mahindra con piloti certamente più esperti e blasonati di lui, terminando ottava posizione. I due "rookies" hanno decisamente fatto fare brutta figura a Romano Fenati (11°), Niccolò Antonelli (16°) e Alessandro Tonucci (18°). In classifica, come già detto, rimane in testa Miller che ora ha 195 punti, poi Alex Marquez (186), mentre Alex Rins è terzo con 175 punti. Il migliore tra gli italiani in classifica è Romano Fenati che occupa la quinta posizioner con 140 punti.

Moto - Infomotogp

Arrivo al fotofinish per la Gara 1 dell'appuntamento del CEV che vede impegnati i piloti sul tracciato di Los Arcos in Navarra; con soli 41/000 di distacco infatti, Xavi Vergè si è aggiudicato la vittoria su Edgar Pons che, a sua volta, ha preceduto Alan Techer che ha cosi conquistato l'ultimo gradino utile del podio. Jesko Raffin con il suo quarto posto, vista anche l'assenza di Sebastian Porto ed il ritiro in gara di Florian Alt, ha consolidato la sua leadership; bella gara di Miroslav Popov che ha chiuso 5° e di Miguel Angel Poyatos del GRT Aspar Racing Team che, partendo dalla quinta fila, è riuscito a chiudere sesto. Brutte notizie per gli italiani Luca Vitali e Federico Fuligni, entrambi ritirati. Per Gara2 i piloti saranno in pista dalle ore 14,00  

Moto - Infomotogp

INFOMOTOGP
MOTORI

Questo blog non è ufficiale e non è associato in alcun modo con il sito ufficiale www.motogp.com e con Dorna SA. MotoGP, Moto2 e Moto3 sono marchi registrati da Dorna SA. This blog is unofficial and is not associated in any way with the official web site www.motogp.com and Dorna SA. MotoGP, Moto2 and Moto3 are registered trade marks of Dorna SA .


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2014 WeBoost MEDIA S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 105 49 521 002