MOTORI
Moto2 Mercato: Nakagami confermato da Italtrans
Scritto il 2012-10-09 da Luca Bologna su Infomoto2

Fonte: Team Italtrans

Takaaki Nakagami è stato riconfermato dal Team Italtrans per il 2013. Il performante giapponese troverà accanto a lui, invece di Claudio Corti che è stato licenziato dalla squadra dopo la bella gara di Aragon, lo spagnolo Julian Simon.

Entrambi i piloti avranno a disposizione le Kalex, come accaduto quest'anno. Con questo annuncio, il Team Italtrans chiude il suo"mercato" per il 2013.

Johann Zarco ha beffato sotto alla bandieta a scacchi Julian Simon per il miglior tempo nel primo turno di prove libere del GP di San Marino. La Moto2, come la MotoGP ha girato sotto la pioggia battente, ma Zarco è riuscito a portare la sua Suter in prima posizione con il tempo 1.54.043 davanti allo spagnolo del Team Italtrans. Terzo tempo per lo svizzero Thomas Luthi (Suter), poi Hazfiz Syahrin (Kalex) e Anthony West (SpeedUp). Sesto tempo per Randy Krummeancher (Suter), poi Sam Lowes (SpeedUp) e Marcel Schrotter (Kalex). Il migliore tra i piloti italiani è stato Franco Morbidelli (Kalex) con il nono tempo. Ricordiamo che non è in pista Simone Corsi fermato dall'infortunio al braccio sinistro subìto in Inghilterra. Diciannovesimo tempo per Lorenzo Baldassarri (Suter), mentre solo 17° ha chiuso il leader della classifica iridata, Esteve Rabat (Kalex).

Moto - Infomotogp

Bellissima gara quella della Moto2 a Silverstone. Hanno battagliato come se fossero all'ultima tornata per tutti i giri i protagonisti della serie.  La vittoria alla fine è andata a Tito Rabat (Kalex), che è salito per la sesta volta nel 2014 sul gradino più alto del podio. Il pilota spagnolo ha avuto ragione del compagno di squadra Mika Kallio (Kalex) che ha condotto a lungo la corsa fino all'arrivo di Rabat. Sul terzo gradino del podio sale Maverick Vinales (Kalex) anche lui in lotta fino alla fine per la vittoria. Fuori dal podio il poleman del GP di Inghilterra, Johann Zarco (Suter), mentre è uscito di scena per essere stato centrato dal pilota tedesco Jonas Folger (Kalex), Simone Corsi (Kalex). Il romano è stato assistito dal personale medico della pista per una sospetta lesione al polso sinistro. Con Corsi fuori dai giochi il migliore in pista è stato il pilota di Tavullia Franco Morbidelli (Kalex) che ha tagliato il traguardo in sesta posizione alle spalle di Thomas Luthi (Suter), ma davanti a Sam Lowes (SpeedUp). Nono Mattia Pasini (Kalex), mentre Riccardo Russo (Suter) ha chiuso la sua seconda gara in Moto2 in ventitreesima posizione. Dopo la gara di Silverstone, il mondiale della classe di mezzo è saldamente nelle mani di Rabat, che conduce con 233 punti su Mika Kallio (a quota 216) e Maverick Vinales che ha 166 punti. 

Moto - Infomotogp

Jonas Folger (Kalex) ha ottenuto il miglior tempo nel turno di prove pre gara della Moto2 nel GP d'Inghilterra in 2.07.852. Folger ha beffato nel finale del warm up il poleman Johann Zarco (Suter) che ha così chiuso secondo a 0,157s dal tedesco. Terzo tempo per il leader della classifica mondiale Esteve Rabat (Kalex), poi Maverick Vinales (Kalex) e Dominique Aegerter (Suter). Il migliore tra i piloti italiani è stato Simone Corsi (Kalex), che ha chiuso con il settimo tempo a 0,388s da Folger. Alle spalle di Corsi c'è invece un altro protagonista del mondiale Moto2, il finlandese Mika Kallio (Kalex). Più indietro rispetto a Corsi hanno terminato questo turno di prove Franco Morbidelli (Kalex) e Lorenzo Baldassarri (Suter), rispettivamente 17° e 18°, mentre Mattia Pasini (Kalex) che è anche scivolato senza riportare conseguenze, è 22°.

Moto - Infomotogp

INFOMOTOGP
MOTORI

Questo blog non è ufficiale e non è associato in alcun modo con il sito ufficiale www.motogp.com e con Dorna SA. MotoGP, Moto2 e Moto3 sono marchi registrati da Dorna SA. This blog is unofficial and is not associated in any way with the official web site www.motogp.com and Dorna SA. MotoGP, Moto2 and Moto3 are registered trade marks of Dorna SA .


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2014 WeBoost MEDIA S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 105 49 521 002